EPILAZIONE PERMANENTE

Rispondiamo alle 5 domande più frequenti!

Vi siete convinti a passare all’epilazione permanente per dire addio ai peli superflui ma avete dubbi e perplessità da chiarire?

Eccoci qua, oggi risponderemo alle domande più frequenti che ci vengono fatte!

🌸 Domanda n. 1

L’epilazione Laser è adatta a tutti?

Si, fondamentalmente lo è. Ciò che può variare da persona a persona è solo il numero di sedute che dipende dal tipo di pelo che si va a trattare. 

Con i peli più scuri, resistenti e grossi ad esempio, l’epilazione sarà più efficace e i tempi più brevi, in quanto contengono una concentrazione maggiore di melanina. 

Con un pelo più chiaro invece, avendone di meno, il processo potrebbe diventare più lento ma il risultato finale sarà comunque lo stesso.

 Una pelle morbida e setosa

🌸 Domanda n. 2

Quali zone si possono trattare? 

Ogni zona si desidera. Non esistono limitazioni o controindicazioni. 

Si trattano maggiormente gambe, inguine e ascelle ma si può arrivare a lavorare anche su braccia, mento, viso, guance e schiena. 

🌸 Domanda n. 3

Qual’è il periodo migliore per iniziare? 

Per una questione di tempistica, il periodo migliore è sicuramente l’Autunno. Non potendosi esporre al sole nei giorni immediatamente precedenti e successivi al trattamento, in estate potrebbe rimanere giusto più scomodo. Ma comunque non inattuabile. La scelta sta a voi. 

🌸 Domanda n. 4 

Cosa devo fare prima di sottopormi alle sedute di epilazione?

La preparazione della pelle è di fondamentale importanza. 

Bisogna preparare meccanicamente il tessuto epiteliale a ricevere e ottimizzare l’azione della luce sui bulbi piliferi. 

Si consiglia quindi di:

  • Cercare di eliminare le cellule morte che possono ostacolare l’operazione, tramite un’accurata esfoliazione. 
  • Evitare di usare le pinzette o fare la ceretta sull’area per almeno 2-4 settimane prima della seduta laser.
  • Rasare l’area da trattare. Di solito andrebbe fatto uno o due giorni prima dell’appuntamento. Ad ogni modo segui le indicazioni della tua estetista 
  • Pulire la pelle e non applicare cosmetici, lozioni o creme subito prima della seduta se non espressamente indicato dall’estetista 
  • Nei giorni precedenti alla seduta idratare tantissimo la zona. Non si lavora mai su pelle secca o desquamata.

🌸 Domanda n. 5 

È vero che non posso sottopormi alle sedute se assumo Farmaci?

Ciò che c’è da sapere riguardo i farmaci, nello specifico quelli fotosensibilizzanti e quindi antibiotici, antifiammatori, anticoncezionali e prodotti topici anti-acne, è che possono rendere la nostra pelle più reattiva al fascio di luce emesso dal dispositivo e quindi causare macchie cutanee iperpigmentate o ipopigmentate localizzate o scottature nelle zone trattate.

Un effetto collaterale antiestetico del tutto evitabile.

Quindi si, è sconsigliato il loro utilizzo nei giorni vicini alle sedute 🙂