DONA

TONICITÀ, FRESCHEZZA E LUMINOSITÀ AL TUO VISO


OXYWAVE
o
MESOTERAPIA VIRTUALE

Scheda tecnica

Sensazione

A seconda del manipolo utilizzato e dell’effetto desiderato si può sentire un piacevole formicolio, una sensazione di calore o di freddo intenso

Durata della seduta

40-60 min

Frequenza della seduta

A seconda dell’obiettivo 1 o 2 volte alla settimana

Quando è consigliato

•Ossigenazione
•Riduzione delle rughe
•Atonia
•Inestetismi della cellulite
•Pelle asfittica

Centri

Milano Porta Romana, Roma Tiburtina, Roma Parioli, Roma Nomentana

A partire da

€55

Come funziona ?

È una tecnologia che lavora in sinergia tramite diverse funzioni e permette di effettuare una mesoterapia “virtuale” ossia senza l’utilizzo di aghi; a seconda del principio attivo utilizzato può essere un ottimo trattamento sia contro gli inestetismi della cellulite, che un efficace trattamento antirughe per il viso ad azione rigenerante.

Durante il trattamento si ottiene un sensibile aumento della permeabilità della pelle che favorisce in maniera consistente la penetrazione dei principi attivi.

Con la penetrazione del prodotto nella parte basale della cute, si ottengono risultati mai raggiunti prima senza dolore, senza aghi, senza bisturi.

Questa tecnologia dispone di diversi manipoli:
– due manipoli per la permeazione o mesoterapia virtuale viso/corpo
– manipolo ultrasuoni
– manipolo per la criostimolazione
– aerografo per la veicolazione dell’ossigeno o altri fluidi ad hoc

I miglioramenti saranno visibili fin dalla prima seduta

Combinato con

COSMETICI DA ABBINARE

Fango Corpo Cellulite

Crema viso Anti-age

Siero Viso Acido Ialuronico

Il trattamento di mesoterapia sfrutta un’erogazione continua di corrente elettrica a bassa frequenza che viene percepita dalla cliente come un leggero solletico.  
I processi elettrochimici, che avvengono costantemente nel nostro corpo e assicurano la nostra attività vitale; vengono stimolati con l’aiuto di microcorrenti, che imitano impulsi biologici (biocorrenti). Ecco perché la procedura della terapia microcorrenteè considerata il metodo più sicuro e allo stesso tempo efficace. 
L’azione delle microcorrentiha un effetto benefico sull’invecchiamento della pelle, in quanto migliora i processi metabolici nelle cellule della pelle del viso, questa procedura non ha un effetto diretto sui muscoli, ma le fibre muscolari vengono ripristinate a causa di un complesso di processi che si verificano nelle cellule.
L’aspetto del viso da un punto di vista estetico, manifesta una riduzione delle rughe, aumenta l’elasticità della pelle e ripristina il turgore.
L’effetto delle microcorrentisul sistema linfatico e circolatorio del viso favorisce il drenaggio linfatico e il deflusso venoso, riducendo così il gonfiore del viso e degli edemi orbicolari, eliminando le tossine e le tossine e saturando la pelle con ossigeno e sostanze nutritive. La terapia a microcorrenteè un’eccellente prevenzione contro la couperose e nel normalizzare l’attività delle ghiandole sebacee.
Inoltre, questa tecnica aumenta il livello di penetrazione della sostanza attiva nell’epidermide a livello profondo. 

Non è consigliata in caso di gravidanza, nei soggetti che soffrono di epilessia o disturbi cardiaci nei casi di presenza di pacemaker o strutture metalliche e su soggetti che hanno o hanno avuto tumori negli ultimi 5 anni.

FAQ – OXYWAVE

L’oxywave è dolorosa?

Il trattamento è completamente indolore.

In cosa consistono gli ultrasuoni?

Le oscillazioni generate dagli ultrasuoni, applicate sulla zona da trattare, permettono di creare una permeabilità nella cellula, essendo quest’ultima difesa dalla membrana cellulare che separa l’interno della cellula dalle sostanze esterne.

La sua capacità è quella di arrivare in profondità e trasformarsi in calore stimolando la produzione di nuove fibre di collagene ovvero le proteine strutturali della pelle che sostengono i tessuti rendendoli tonici e compatti.

Sebbene il risultato è possibile notarlo subito, per il risultato vero e proprio è necessario attendere qualche giorno, il tempo necessario per il nostro organismo per riattivare il processo di neocollagenesi. I miglioramenti proseguiranno nei mesi eseguendo il trattamento completo in più sedute.

In cosa consiste la crioterapia?

Il termine crioterapia deriva dal greco antico e significa letteralmente “cura con il freddo”.
La crioterapia viene utilizzata per trattamenti mirati in quanto possiede la proprietà di vasocostrizione. 

Dopo aver sottoposto la zona trattata al freddo intenso, la conseguente interruzione della stimolazione del freddo produce l’effetto opposto ovvero una vasodilatazione che ossigena e tonifica il derma, ottenendo in tal modo una stimolazione di collagene ed elastina.
Il massaggio circolare eseguito con uno speciale manipolo aiuta infatti a stimolare il rinnovamento cellulare, i tratti del viso si distendono, le piccole rughe si attenuano, con un evidente effetto lifting che si irradia dal decolleté al collo, dal contorno delle labbra alla zona perioculare. Attraverso l’azione del freddo la pelle del viso recupererà tono e luminosità, grazie all’azione stimolante delle strutture collageniche, al profondo effetto anti-edema e alla rivascolarizzazione, il viso apparirà in poche sedute più disteso e il colorito fresco ed uniforme.

Perché si utilizza l’ossigeno

L’ossigeno, uno dei cinque elementi che sono alla base della vita (ossigeno, idrogeno, carbonio, nitrogeno e zolfo si presenta incolore, insapore e inodore. Nessuno degli altri quattro elementi, o qualunque altro elemento, è tanto abbondante quanto l’ossigeno. Fu solo però nel 1777 che lo scienziato francese Antoine Laurent Lavosierdimostrò che l’ossigeno è una sostanza pura ed un componente dell’aria.

L’ossigeno, una volta all’interno della cellula, viene consumato in forma di zuccheri e trasformato in energia e calore. Quanta più energia e calore sono richiesti dall’organismo, tanto più ossigeno viene consumato. Questo processo è detto “ossidazione” e i carboidrati (zuccheri) sono ciò che viene ossidato (o ‘bruciato’) come combustibile per l’organismo. Le cellule quindi, per rimanere sane e continuare a svolgere la loro funzione, ossia fornire energia all’organismo, devono essere costantemente rifornite di ossigeno a sufficienza.

L’ossigeno è sia portatore di vita sia un ‘assassino’. È un protettore e un guardiano importantissimo dell’organismo contro i batteri nocivi e altri organismi patogeni. Infatti, una delle funzioni principali dell’ossigeno è la cosiddetta ‘disintegrazione’. A differenza di farmaci e antibiotici, che in genere uccidono tutti i batteri nell’organismo, l’ossigeno uccide solo i batteri nocivi e permette ai batteri benefici di proliferare, garantendo così un buono stato di salute. 

Le potenzialità dell’ossigeno sono molteplici aumenta la circolazione sanguigna, migliora il metabolismo cellulare ed accelera i processi di guarigione, riduce le irritazioni, ha effetto antinfiammatorio e antibatterico. 

Per poter sfruttare questi benefici anche nel campo del ringiovanimento cutaneo, OXYWAVE permette di veicolare l’ossigeno puro con aggiunta di principi attivi, nel tessuto epidermico, per contrastare l’invecchiamento e la perdita di elasticità. La propulsione d’ossigeno rappresenta una validissima alternativa a metodologie più invasive per il ringiovanimento cutaneo.

L’ossigeno ad elevato grado di purezza aumenta l’irrorazione sanguigna, migliora il metabolismo cellulare e stimola la produzione di collagene da parte dei fibroblasti, accelerando così i processi riparativi della pelle. 

La respirazione cellulare e la circolazione periferica sono ripristinate, la pelle riacquista l’elasticità, vitalità e la luminosità perdute, regalando un viso riposato, rassodato, fresco e luminoso.

Che cos’è la mesoterapia virtuale o elettroporazione?

L’Elettroporazione è una tecniche di veicolazione transdermica che agisce direttamente sui meccanismi cellulari mediante impulsi elettrici modulabili che sfruttano i canali di passaggio nel derma favorendo enormemente il flusso di molecole idrosolubili, in questo modo la penetrazione è profonda e rapida.
Possiamo definire questa tecnica una Mesoterapia Estetica senza aghi a tutti gli effetti grazie ad una metodica indolore e non invasiva, in questo modo è possibile far assorbire principi attivi a basso peso molecolare nel derma profondo.
L’elettroporazione favorisce la penetrazione e potenzia la veicolazione di cosmeceutici (es. acido ialuronico e vitamine) caricandoli elettricamente dove negli strati profondi del derma e nella parte “corpuscolare” della pelle. In tal modo, il principio attivo può finalmente agire in modo diretto e immediato sui processi di rigenerazione cutanea, portando risultati importanti e duraturi. L’elettroporazione è una tecnica che agisce direttamente sui processi rigenerativi cellulari e consiste nel sottoporre le cellule della pelle ad uno passaggio di corrente elettrica a basso voltaggio.